http://www.dowjones.com/products/djfxtrader/articles/PimcosGrossKicksOff2012WithABang.asp

By MIN ZENG

NEW YORK (Dow Jones)–Is the Bond King back?

Il re dei Bond è tornato?

Renowned fund manager Bill Gross stemmed a spate of outflows from the world’s largest bond fund in January and then rewarded his new investors with a market-beating performance that could erase memories of his ill-timed bets against Treasury bonds last year.

Il celebre gestore Bill Gross ha messo un freno alle uscire dal fondo obbligazionario più grande del mondo a gennaio e ha ricompensato i suoi nuovi investitori con una performance migliore del mercato che potrebbe cancellare i ricordi delle due scommesse fuori timing contro i Treasury bonds lo scorso anno.

The $250.5 billion Total Return Fund (PTTRX) that Gross manages at Pacific Investment Management Co. posted a net inflow of $230.6 million last month. That was the first monthly positive cash flow result in four months, according to data provided Monday by Syl Flood, product manager at mutual fund tracker Morningstar. It followed a $5 billion redemption in 2011, the first calendar year net outflow for the Total Return fund since its inception in 1987.

I 250,5 miliardi di dollari del Total Return che Gross gestisce in Pimco, ha registrato un flusso netto di oltre 230 milioni di dollari lo scorso mese. È il primo mese di flussi positivi degli ultimi quattro, secondo Morningstar. Segue uscite per 5 miliardi nel 2011′ il primo anno solare negativo per flussi dall’avvio del fondo nel 1987.

Meanwhile, Morningstar data also show that the fund handed investors a return of 2.44% this year through Feb. 3, beating the 0.45% on the Barclays Capital US Aggregate Bond Index. Over the past three months, the fund has handed investors a return of 3.16%, beating the benchmark index’s 1.18% and placing the fund in the top 3% among its peers.

Comunque i dati di Morningstar dimostrano anche che il fondo ha dato un ritorno agli investitori del 2,44% da inizio anno al 3 febbraio, battendo lo 0,45% dell’indice Barclays Capital US aggregato obbligazionario. Negli ultimi 3 mesi il risultato è stato del 3,16%, battendo l’1,18% del benchmark e piazzandosi nel top del 3% sopra i concorrenti.

In 2011, the fund posted a return of 4.16%, far below the 7.84% result for the benchmark index.

Nel 2011 il fondo ha fatto segnare un 4,16%, lontano dal 7,84% del benchmark.

The fund has one of the most impressive long-term track records within the fund management community, as seen in the fact that it beats its benchmark over three-year, five-year, 10-year and 15-year periods. It had a return of 7.37% over the past 15 years, compared to 6.31% on the benchmark, data from Morningstar showed.

Il fondo ha uno dei più impressionanti tram record di lungo termine nella community dei gestori, come si vede dal fatto che batte il benchmark sui 3, 5, 10 e 15 anni. Ha avuto un ritorno del 7,37% annuo nei passati 15 anni, paragonato al 6,31% del benchmark.

There are still 11 months to go for Gross, but the fund’s recovery does support a common view that 2011’s lackluster ride was a temporary blip for a fund manager that many perceive as the Warren Buffett of the bond market.

Ci sono ancora 11 mesi davanti a Gross, ma il recupero del fondo supporta il comune punto di vista che la mancanza di lucentezza del percorso del 2011 è stato un calo temporaneo per un gestore che molti vedono come il Warren Buffet del mercato obbligazionario.

“He made some bad bets on Treasurys and he fixed it,” said Tom Roseen, research analyst at Lipper. “He certainly is turning the ship around. Now his Treasury position is properly placed and he has been very nimble in picking high-quality emerging market and corporate bond debt.”

“Ha fatto alcune cattive scommesse sui Treasury e le ha recuperate” ha detto Tom Roseen, analista ricercatore di Lipper. “Certamente sta cambiando rotta alla nave. Adesso la sua posizione sui Treasury è appropriata ed è stato molto agile e veloce nel selezionare il debito di alta qualità dei mercati emergenti e del mercato corporale”

Gross didn’t immediately respond to questions Monday on the fund’s flow and performances.

Gross non ha risposto immediatamente alle domande lunedì sui flussi del fondo e sulle performance.

Gross recently had a change of heart toward the Treasury bond market, switching to positions that pay off if the Federal Reserve’s easy monetary policy keeps bond yields relatively low, even if it doesn’t push them down. Bond yields move inversely to their price.

Gross recentemente ha cambiato il suo stato d’animo sui Treasury, spostandosi su posizioni che danno frutti se la politica monetaria espansiva della Federal Reserve tiene i tassi obbligazionari relativamente bassi, anche se essa on li spinge in basso. I tassi dei bonds si muovono inversamente al loro prezzo.

“Recent central bank behavior, including that of the U.S. Fed, provides assurances that short and intermediate yields will not change, and therefore bond prices are not likely threatened on the downside,” said Gross in his February investment outlook.

“Il recente comportamento delle banche centrali, inclusa la Fed, ha fornito assicurazione che i tassi a breve e a medio termine non cambieranno, e comunque i prezzi dei bonds non sembrano minacciati, d’altro canto”, ha detto Gross nel suo investment Outlook di febbraio.

Gross has been loading up Treasury bonds in recent months and the latest data showed that the share of Treasury bonds in the fund has risen to 30% in December, up from 23% in November and 19% in October.

Gross ha caricato sui Treasury nei mesi recenti e gli ultimi dati mostrano che la quota di Treasury nel fondo è salita al 30% a dicembre, dal 23 di novembre e dal 19% di ottobre.

Gross also lifted holdings of mortgage-backed securities to 48% from 43% in November and 38% in both October and September, a bet on potentially more stimulus from the central bank via MBS purchases.

Gross ha fatto inoltre salire la partecipazione in prestiti garantiti da mutui al 48% dal 43% di novembre e dal 38% sia di ottobre che di settembre, una scommessa su un ulteriore potenziale stimolo dalla banca centrale attraverso acquisti di MBS.