Tag

, , , ,

L’astronomia di Venere come viene mostrata a Picked Hill: un metaforico pesce luna che nuota in basso attraverso le stelle del Toro il 9 luglio 2012.

Il nuovo cerchio nel grano di Picked Hill del 9 luglio 2012 si mostra simile nello stile ai tre precedenti di Woodborough Hill del 9 giugno 2012, Milk Hill del 25 giugno 2012, e di Stanton St. Bernard del 29 giugno 2012:

Tutti e tre i precedenti cerchi mostravano la corrente astronomia di Venere in forma metaforica. Woodborough Hill comparava l’emergere del pianeta Venere che si allontanava dallo splendore del nostro Sole il 10 giugno, dopo avervi transitato davanti, un pesce luna oceanico che nuotava verso l’alto nel cielo.

Milk Hill rappresentava la salita di Venere tra le stelle della costellazione del Toro il 25 giugno, un pesce luna o un serpente che scivola su, nel cielo del mattino.

Stanton St. Bernard paragona la presenza di Venere splendente tra le cinque stelle della costellazione del Toro a una croce in cima a una Cattedrale stellare.

Ora Picked Hill mostra una quarta originale metafora dello stesso tipo, paragonando il pianeta Venere a un pesce luna (in italiano non è pesce sole) che nuota all’ingiù attraverso le stelle del Toro il 9 o il 10 luglio 2012:

Venus was fairly low in the sky on June 29-30 when the crop picture at Stanton St. Bernard (or “SSB”) appeared with its “four-pointed star shape” for Venus (shown again at Picked Hill). Then it rose among the stars of Taurus to reach a peak in altitude (away from the Sun) on July 5-6. Finally by July 9-10, Venus had begun to turn down once again towards the Sun, as it heads eventually for superior conjunction on March 28, 2013. The number of thin lines in the “head” of that “sunfish” was drawn as 10 at Woodborough or Milk Hill to represent “June 10”, when Venus first emerged after transit, and was again drawn as 10 at Picked Hill. Planet Venus in each case was drawn as a “thin crescent” because that is how it appears now in our morning sky. We can see the path of Venus through our sunrise sky more clearly by the following diagram:

Venere era piuttosto bassa nel cielo il 29/30 giugno quando il crop di Stanton St. Bernard è apparso con la sua forma di stella a quattro punte che la stilizzava. Poi è cresciuta tra le stelle del Toro per raggiungere un picco di altitudine (dal Sole) il 5 e 6 luglio. Alla fine verso il 9 e 10 luglio, Venere ha incominciato a tornare giù di nuovo verso il Sole, mentre si dirige alla congiunzione superiore del 28 marzo 2013.

Il numero di linee sottili nella testa d quel pesce luna erano 10 a Woodborough o a Milk Hill per rappresentare il 10 giugno, quando Venere era appena emersa dal Sole dopo il suo transito, e ne sono state tracciate ancora 10 a Picked Hill. Il Pianeta Venere in ogni caso è stata disegnato come una "falce sottile" perché è così che appare ora nel nostro cielo del mattino. Possiamo vedere il percorso di Venere attraverso il nostro cielo, più chiaramente dallo schema seguente:

Venus was very low in the sky (just above our Sun) on June 10, after solar transit or inferior conjunction on June 6. By June 20 it had risen to below the five stars of Taurus. Then by July 5-6, it entered a triangular space created by those five stars in Taurus, while reaching its maximal angular distance away from the Sun in Earth’s sky. By July 9-10 it had begun to turn downward towards the Sun, while by July 20 it will once again lie far below the five stars of Taurus. The other “yellow object” shown in these sky diagrams is Jupiter. Strangely enough, the two crop pictures shown at Stanton St. Bernard on June 29 or Picked Hill on July 9 had to be flipped horizontally in order to match their corresponding sky images. Stanton showed this process explicitly as a kind of “reflection” about its central axis, while Picked Hill showed a “counter-clockwise” flow of day-circles which had to be flipped to “clockwise”. Why did those crop artists draw this metaphorical diagram next to Picked Hill? We can only guess, but it may be because Picked Hill was meant to symbolize the large mass of our “Sun”, towards which planet Venus began to turn on July 9-10:

Venere era molto basso nel cielo (appena sopra il nostro Sole) il 10 giugno, dopo il transito solare o congiunzione inferiore il 6 giugno. Entro il 20 giugno è salito al di sotto dei cinque stelle del Toro. Poi dal 5-6 luglio è entrato in uno spazio triangolare creato da quelle cinque stelle in Toro, raggiungendo la sua distanza massima distanza angolare dal Sole nel cielo terrestre. Intorno al 9-10 Luglio aveva cominciato a girare verso il basso verso il Sole, mentre verso il 20 luglio sarà ancora una volta al di sotto delle cinque stelle del Toro.

L’altro "oggetto giallo" mostrato in questi diagrammi cielo è Giove. Stranamente, le due immagini nel grano mostrate a Stanton St. Bernard il 29 giugno e a Picked Hill il 9 luglio dovevano essere capovolte orizzontalmente in modo da soddisfare le loro corrispondenti immagini del cielo. Stanton ha mostrato in modo esplicito questo processo come una sorta di "riflessione" attorno al suo asse centrale, mentre Picked Hill ha mostrato un flusso "in senso antiorario" dei circoli dei giorni che doveva essere girato su "orario".

Perché gli artisti dei Crop Circles si sono raccolti a disegnare questo schema metaforico accanto al Picked Hill? Possiamo solo immaginare, ma può essere dovuto al fatto che la collinetta di Picked Hill aveva lo scopo di simboleggiare la grande massa del nostro "Sole", verso il quale pianeta Venere ha incominciato a a girare il 9-10 luglio:

What new field images will those amazing crop artists show us next? Could any modern artist living on Earth today be so clever?

Quali nuove immagini nei campi di grano questi sorprendenti artisti ci mostreranno prossimamente? Potrebbe qualche artista moderno oggi vivente sulla Terra essere così intelligente?

Red Collie (Dr. Horace R. Drew) traduzione di Dixpic

http://www.cropcircleconnector.com/2012/pickedhill/comments.html