In geometria l’icosaèdro (dal latino icosahedrum, dal greco eikosi, che significa venti, e edra, che significa base) è un qualsiasi poliedro con venti facce. Con il termine icosaedro si intende però generalmente l’icosaedro regolare: nell’icosaedro regolare, le facce sono triangoli equilateri.

L’icosaedro regolare è uno dei cinque solidi platonici. Ha 12 vertici e 30 spigoli. Il suo poliedro duale è il dodecaedro.